Giulio Ambroggio
La nostra Savigliano

Clicca qui per modificare il sottotitolo

Blog

ECOLOGIA

Posted by [email protected] on 22 febbraio 2017 alle 00.50

 

ECOLOGIA

Spiace dirlo ma Savigliano non è una città molto pulita. La colpa? Innanzitutto di quei cittadini che non rispettano le regole e buttano l’immondizia a caso senza fare la separazione dei rifiuti come quasi la totalità dei saviglianesi fa. Quindi occorre intensificare su questo la sorveglianza, magari piazzando altre telecamere nei punti più critici e poi multare senza se e senza ma i trasgressori.

E a proposito di rifiuti la raccolta deve essere fatta di notte o al massimo al mattino presto, come avviene il tutte le città del mondo.

Bisogna rivedere la raccolta porta porta che funziona, sicuramente, ma deve essere perfezionata. Un sacchetto di indifferenziata di fronte ad una casa monofamiliare non dà fastidio a nessuno. I sacchetti dell’indifferenziata di fronte ad un condominio di sessanta famiglie sono un grosso problema. Si deve trovare il modo di risolverlo anche per evitare che si attirino i topi, che altri animali rompano i sacchetti e disperdano i rifiuti, cosa che, purtroppo, spesse volte accade.

Altro problema di difficile soluzione è quello dei colombi: ce ne sono troppi con tutti i disguidi che questo comporta. Bisogna assolutamente intervenire per evitare danni, inevitabili, alle persone e alle cose, soprattutto nel centro storico.

Sarebbe bello poi riprendere la vecchia proposta che era stata avanzata ai tempi della costruzione degli argini del Macra: costruire un vero e proprio parco fluviale del Macra, analogo, ad esempio, a quello bellissimo che è stato costruito lungo il Ticino. Questa idea non deve assolutamente essere accantonata.

 

 

 

Categorie: Nessuna

Pubblica un commento

Attenzione.

Oops, you forgot something.

Attenzione.

Le parole inserite non corrispondono al testo fornito. Riprova.

Already a member? Accedi

0 commenti